Poco o nulla si è intravisto di buono nella formazione russa in queste prime apparizioni mondiali. Unica nota positiva è stata l’esterno d’attacco Maksim Kanunnikov. In una nazionale con pochi giocatori offensivi in rosa, l’ala d’attacco si è dimostrata una delle poche armi pericolose e dal profilo interessante. La scelta di portare solamente due attaccanti come Kokorin e Kerzhakov non si sta rivelando propriamente azzeccata, dato che il primo predilige partire come seconda punta (giovane interessante, valutato 18mln di €, ma con sole 10 reti in quest’ultimo campionato) mentre il secondo è nella fase calante della carriera. Sarebbe forse servito portare un attaccante aggiuntivo come Artem Dzyuba, autore di una stagione favolosa con il Rostov, terminata con 17 reti in campionato e la vittoria finale della Coppa di Russia, che porterà il poco conosciuto club russo ad affrontare l’Europa League il prossimo anno.

kanunnikov amkar

Nato come prima punta, Kanunnikov nell’ultima stagione e mezza trascorsa in Premier Liga russa con la maglia dell’Amkar Perm si è trasformato in ala d’attacco, ricoprendo raramente il suo ruolo originario. Classe ’91, quest’anno vanta 3 reti e 5 assist nelle 24 gare disputate, risultando una delle migliori stagioni del giocatore. Fino a quando militava nello Zenit San Pietroburgo ricopriva il ruolo di attaccante centrale, risultando poco prolifico e trovando pochissimo spazio in campo a causa dell’enorme concorrenza. La cessione nel gennaio 2013 per 1mln di € gli ha permesso di rilanciarsi e di caricarsi la nuova squadra sulle spalle da vero e proprio leader. Una stagione importante per l’Amkar Perm, dove la squadra ha chiuso il campionato al 9° posto, salvandosi con largo anticipo. Prima di questa esperienza solo un prestito al Tom Tomsk nella stagione 2010/11 con 30 presenze e 5 reti. Prima ancora dei Mondiali l’annuncio del suo trasferimento al Rubin Kazan per 1,5mln di €. Per il neo club un acquisto a basso costo, evitando i classici prezzi al rialzo per i giocatori che disputano un Campionato del Mondo.

Annunci