bundesligaIn Germania, attraverso l’opera congiunta di Federcalcio (DFB) e Lega Calcio (DFL), sono stati pubblicati i dati relativi agli onorari versati dalle società di calcio professionistiche in favore degli agenti dei calciatori. Le cifre si riferiscono al periodo che va dal 15 marzo 2015 al 15 marzo 2016 e comprendono tutti i pagamenti nei quali i procuratori hanno percepito una provvigione (generalmente in caso di nuovi trasferimenti o a estensioni contrattuali del cartellino). L’ammontare complessivo è di 127mln di €, pari ad una media di 7,1mln di € per club.

In vetta alla classifica troviamo lo Schalke 04, società che, secondo le stime fornite, avrebbe versato oltre 16,8mln di € agli agenti dei giocatori. Questa cifra si aggiunge ai 38,2mln di € spesi per assicurarsi le prestazioni degli innesti 2015/16 Johannes Geis, Matija Nastasic, Franco Di Santo, Junior Caicara ed Alessandro Schöpf.

Ad inseguire troviamo altre società blasonate nonché costantemente presenti nelle coppe europee delle ultime edizioni: Bayern Monaco (16,7mln di €), Borussia Dortmund (15,7mln), Wolfsburg (12,9) e Bayer Leverkusen (11). A sorpresa questi ultimi sono stati scavalcati in classifica dall’Hoffenheim (11,7mln di €), club che, in ogni sessione estiva di mercato, opera un numero di trasferimenti decisamente elevato rispetto alla media della Bundesliga.

Chiudono la classifica le neopromosse in Bundesliga della stagione 2015/16: Ingolstadt (1,3mln di €) e Darmstadt (760mila €). Queste due, insieme all’Eintracht Francoforte (1,9mln di €), sono state addirittura scavalcate da tre società di 2.Bundesliga: RasenBallsport Lipsia (4,2mln di €), Friburgo (2,5mln) e Norimberga (1,9).

Annunci