bundesligaIl mercato del mese di giugno in Bundesliga è da sempre uno dei più caldi e movimentati. Rispetto alla scorsa stagione, forse cominciata più in sordina del previsto, nel 2016/17 gli annunci di trasferimento sono decisamente aumentati a livello di cifre e nel numero dei giocatori spostati. Nel 2015/16 i movimenti al di sopra dei 10mln di € erano infatti soltanto 4, mentre per questa nuova stagione sono addirittura 14 di cui 4 superano i 20mln di €.

A farla da padrone sono le due trattative estremamente rapide e dal notevole impatto economico condotte dal Bayern Monaco. I campioni di Germania si sono infatti assicurati il difensore centrale Mats Hummels dai rivali del Borussia Dortmund per ben 38mln di € e, nello stesso giorno, hanno piazzato la stoccata vincente per Renato Sanches, astro nascente del calcio portoghese costato 35mln di € (che possono diventare 80mln al raggiungimento dei vari bonus previsti nel contratto) in favore del Benfica. Operazioni che renderanno certamente felice il neo tecnico Carlo Ancelotti.

hummels renato sanches ancelotti bayern monaco

I soldi incassati da Mats Hummels e Ilkay Gundogan (destinazione Manchester City) sono invece serviti al Borussia Dormund per finanziare l’intera campagna acquisti di giugno. A rilevare il centrale difensivo sarà lo spagnolo Marc Bartra (ex Barcellona), mentre andranno a rinforzare le corsie esterne di difesa e la linea mediana di centrocampo i vari Raphael Guerreiro (nazionale portoghese ex Lorient già trattato nell’articolo del 2014 “Nell’amichevole tra Messi e Ronaldo spunta Raphael Guerreiro“), Sebastian Rode (in arrivo dal Bayern Monaco) e Mikel Merino (talento spagnolo ex Osasuna). Stupiscono poi le somme versate dai gialloneri nei confronti di due giovani classe ’97 come Emre Mor (attaccante ex Nordsjaelland prelevato per 9,5mln di €) e Ousmane Dembélé (prezzo di trasferimento 15mln di €, autore di una stupenda stagione in Ligue 1 con lo Stade Rennais, vedi articolo “Rennes: top club europei a caccia del talento Ousmane Dembélé“). In totale l’ammontare degli acquisti ammonta già a 62,25mln di €, importo non indifferente per il club di Dortmund considerando che il mercato non è ancora ufficialmente cominciato e visto che la società mai aveva speso cifre così elevate nel periodo estivo.

dembélé borussia dortmund

Pronto a riscattare una stagione opaca che lo vedrà lontano da tutte le coppe europee, il Wolfsburg si è gettato a capofitto nel mercato per riequilibrare la propria squadra. A centrocampo viene riscattato Joshua Guilavogui e, a sorpresa, viene prelevato per ben 13mln il 22enne ex Colonia Yannick Gerhardt. 7 invece i milioni versati per l’astro nascente croato Josip Brekalo, ala sinistra che a 18 anni ha già disputato 39 gare con le nazionali Under realizzando 15 reti. In difesa, partito lo svincolato Naldo, approda il giovane olandese Jeffrey Bruma per 11,5mln di € (a lungo corteggiato anche dall’Inter). Per lui un ritorno in Bundesliga dopo due anni in prestito all’Amburgo (42 presenze complessive tra il 2011 ed il 2013). Il Borussia Monchengladbach reinveste parte dell’entrata sontuosa registrata per Granit Xhaka (45mln di € dall’Arsenal) in due tasselli preziosi come il centrocampista Christoph Kramer (dal Bayer Leverkusen per 15mln di €) ed il difensore Jannick Vestergaard (dal Werder Brema per 14mln di €). Il primo aveva già militato nei Fohlen per due stagioni (in prestito dalle Aspirine tra il 2013 ed il 2015) disputando un totale di 73 partite grazie alle quali riuscì a prendere parte al Mondiale 2014.

kramer borussia monchengladbach

Non da meno gli investimenti del neopromosso RasenBallsport Leipzig, club che si assicura per 25mln di € i giovani Naby Keita dal Red Bull Salisburgo (14 gol e 8 assist nell’ultima stagione per il centrocampista) e Timo Werner dal retrocesso Stoccarda (95 presenze in Bundesliga, 13 reti e 10 assist nonostante i soli 20 anni). 20 i milioni sborsati dal Bayer Leverkusen per l’attaccante Kevin Volland, protagonista nelle ultime 5 stagioni con la maglia dell’Hoffenheim (36 reti e 39 assist in 144 gare disputate) ed autore di un rendimento eccezionale con le nazionali minori della Germania (24 reti in 44 presenze).

volland bayer leverkusen

Annunci