Un marchio che sta letteralmente invadendo il settore del calcio è Tag Heuer. La compagnia svizzera produttrice di orologi di lusso è diventata in breve tempo main sponsor dei più importanti campionati del mondo: Premier League inglese, Bundesliga tedesca, Chinese Super League, Major League Soccer americana e, di recente, Primera Division spagnola.

Tra i sopracitati, il massimo campionato spagnolo è l’ultimo in ordine temporale ad aver stretto un accordo commerciale con Tag Heuer. Per LaLiga si tratta del primo contratto con un grande marchio internazionale dopo la rinuncia, per la prima stagione, ad avere un “title sponsor” ufficiale (vedi articolo: “Primera Division: non ci sarà nessun nuovo title sponsor dopo l’addio di BBVA“). Tale relazione può quindi creare i presupposti per la stipula di ulteriori partnership con nuovi brand pubblicitari, in grado di generare risorse economiche importanti. Fiducioso di ciò il presidente della Lega Javier Tebas, consapevole che la firma chiusa con la compagnia svizzera rappresenta un punto di svolta prezioso al fine di innalzare l’interesse verso la Primera Division spagnola.

Per un brand come Tag Heuer, da sempre legato ai motori, la diversificazione strategica del marketing cominciata qualche anno fa ha comportato ad un sostanziale spostamento degli investimenti verso altri sport, tra i quali il calcio la fa ora da padrone assoluto. Oltre alle partnership riportate, la casa produttrice di orologi possiede al suo interno ambasciatori del calibro di Cristiano Ronaldo e Claudio Ranieri.

Annunci