Dopo la firma con lo sponsor K8 (vedi articolo “West Bromwich Albion: sponsorizzazione record con il brand cinese K8“), il futuro del West Bromwich prosegue in direzione Cina. La proprietà del club di Premier League, infatti, è passata nelle mani dell’uomo d’affari Guochuan Lai per l’88% delle azioni. Dopo ben 14 anni, quindi, Jeremy Peace lascia definitivamente la presidenza degli Albion.

La titolarità delle azioni, per l’esattezza, finisce a Yunyi Guokai Sports Development Limited, società creata dallo stesso Guochuan Lai al fine di completare l’acquisizione del West Bromwich Albion. Il nuovo proprietario ha eletto come presidente John Williams, in passato a capo dei Blackburn Rovers (dal 1998 al 2011).

Le intenzioni della nuova proprietà sono quelle di costruire il presente del club in Cina, un mercato che offre un enorme potenziale nel settore calcistico a causa della notevole crescita di popolarità. Per quanto riguarda gli obiettivi nella Premier League, l’investitore Guochuan Lai assicura che le priorità saranno quelle di mantenere la stabile struttura del club ed il sostegno dei fan.

Annunci