mumbaiDue anni consecutivi più che deludenti per il Mumbai City FC, formazione chiamata a non fallire per l’ennesima stagione l’obiettivo di centrare i playoff valevoli per il titolo della Indian Super League. Per farlo la dirigenza ha investito le proprie speranze su due elementi di esperienza internazionale che possano dare stabilità all’intera squadra: il tecnico costaricano Alexandre Guimaraes e l’attaccante uruguaiano Diego Forlan. Il primo nella propria carriera ha guidato per due volte la nazionale del proprio paese nonché numerosi club locali prima di spostarsi in Messico, negli Emirati Arabi e, per ultimo, in Cina. Il secondo, invece, avrà il compito di sostenere il peso del reparto offensivo (nonostante i 37 anni) e realizzare reti preziose come fece in passato con la propria nazionale (36 gol) e con le maglie di Atletico Madrid (97) e Villarreal (58), al contrario delle deludenti stagioni con Manchester United ed Inter. Quest’ultimo, inoltre, è stato nominato “marquee player”, ovvero il giocatore più rappresentativo del club.

A fare da spalla alla punta uruguaiana ci sarà con ogni probabilità l’argentino Gaston Sangoy, attaccante giramondo di 31anni che vanta esperienze in Argentina (Boca Juniors), Olanda (Ajax), Perù (Universitario de Deportes), Colombia (Millionarios), Israele (Hapoel Ashkelon), Cipro (Apollon Limassol), Spagna (Sporting Gijon), Qatar (Al-Wakrah) e Polonia (Arka Gdynia). Da non sottovalutare anche l’indiano Sunil Chhetri, il migliore con il Mumbai City nella passata stagione grazie alle 7 reti messe a segno in 11 presenze.

chhetri-mumbai

La squadra biancoblu avrà poi a disposizione l’ungherese Kristian Vadocz (mediano di 31 anni che nel 2014 prese parte alla prima edizione della Indian Super League con il Pune City FC) ed il rumeno Lucian Goian (difensore centrale di 33 anni, già allenato da Alexandre Guimaraes nell’esperienza cinese con il Tianjin Teda). Il profilo più interessante, però, è quello dell’argentino Matias Defederico, ex calciatore di Huracan (Argentina), Corinthians (Brasile) ed Eskisehirspor (Turchia) tra le tante. Il 31enne trequartista avrà il compito principale di costruire la manovra d’attacco e di colpire con l’imprevedibilità delle proprie accelerazioni palla al piede.

defederico-mumbai

Il Mumbai City FC è di proprietà di due soci, uno dei quali è Ranbir Kapoor, famoso attore indiano di Bollywood. La squadra cambia invece il proprio impianto di gioco passando alla Mumbai Football Arena di Andheri, impianto da 25mila posti.

Annunci