Nuovo accordo prestigioso firmato dalla Liga. Il massimo campionato spagnolo, infatti, ha annunciato la partnership con il colosso americano dell’informatica Microsoft. La relazione porterà ad un incremento della diffusione di informazioni sulle piattaforme digitali e cloud (attraverso la piattaforma Azure) relative ad una delle leghe più seguite al mondo. Il progetto verterà principalmente su due aree distinte: miglioramento dell’esperienza dei tifosi ed appassionati della lega; integrazione di soluzioni business ai manager delle varie società.

Javier Tebas, presidente della Liga, spera che tutti i club aderiranno a tale iniziativa al fine di poter accrescere la loro rilevanza a livello digitale. Per quanto riguarda il Real Madrid, già partner individuale di Microsoft, l’obiettivo è quello di integrare le nuove soluzioni al fine di migliorare ulteriormente la propria accessibilità, sfruttando quanto già intrapreso negli ultimi anni.

L’accesso al nuovo portale gestito da Microsoft porterà l’utente ad accedere con facilità a tutti i contenuti messi a disposizione relativi alla Liga, con l’importante possibilità di poterli visualizzare in base ai propri gusti ed interessi. Verranno inoltre implementati i numerosi dati statistici forniti da Mediacoach (in collaborazione con Mediapro) relativi a singole squadre e calciatori, tutte notizie consultabili in tempo reale direttamente nel corso delle varie partite del campionato.

Sebastian Lancestremere, direttore generale della divisione sportiva di Microsoft, ha sottolineato come il progetto si adatta principalmente alla generazione nata negli anni della digitalizzazione, la quale rappresenterà circa il 40% della popolazione nel 2020. La collaborazione, inoltre, porterà a nuove soluzioni in grado di progettare in maniera efficace il calendario delle partite per le prossime stagioni.

Annunci