Prezioso accordo siglato dalla dirigenza del Deportivo Alavés. Il club della Liga ha firmato una partnership che gli consentirà di avere una prelazione d’acquisto sui giovani giocatori del NK Rudes, formazione croata militante nella 2.HNL e prossima ad approdare per la prima volta nella sua storia in 1.HNL. La durata della collaborazione sarà decennale.

Mai prima d’ora la società spagnola aveva firmato un’alleanza così importante a livello internazionale. L’accordo verterà principalmente sulla reciproca collaborazione tra i due club in settori chiave del business, come ad esempio la consulenza nelle vendite di marketing e dei biglietti. Fondamentale, però, sarà la possibilità del Deportivo Alavés di poter esercitare un’immediata azione contrattuale sui giocatori del NK Rudes. Di contro, la formazione spagnola sosterrà economicamente la società croata.

Chiaramente entusiasta Ivan Knezevic, presidente del NK Rudes, il quale ha spiegato come l’accordo garantirà al club la giusta stabilità finanziaria per i prossimi dieci anni e permetterà di migliorare l’organizzazione ed il marketing interno. Haritz Kerejeta, vicepresidente del gruppo Baskonia-Alavés, ha invece sottolineato come la Croazia sia un mercato molto importante non solo nel mondo del calcio, una nazione dal grande senso sportivo ed in grado di coltivare grandi talenti. Da tale partnership entrambe le dirigenze si aspettano ora di poter attirare nuovi sponsor e partner al fine di incrementare le proprie entrate.

 

Annunci