La caccia ai rinforzi è già partita per il Chelsea. Con la Premier League 2016/17 già in tasca ed una finale di FA Cup ancora da disputare, la dirigenza non attende certo il finale di stagione e guarda oltre per pianificare sin da subito le rose di prima squadra e formazioni giovanili. Ed è proprio un acquisto per il vivaio il primo ad essere stato ufficializzato: Billy Gilmour, talento scozzese di soli 15 anni che da quest’estate andrà ad aggregarsi con la formazione U18 del club inglese.

L’ex Glasgow Rangers, dove era tesserato per la squadra U17, era inseguito anche da altri top club quali Manchester United, Manchester City, Arsenal, Barcellona, Real Madrid e Bayern Monaco. Il Chelsea ha saputo battere la folta concorrenza versando ben 590mila € nelle casse della società scozzese. Un investimento per il futuro e molto oneroso, giustificato dalle grandi potenzialità mostrate dal giovane in questa stagione.

gilmour rangers glasgow 2

Billy Gilmour, infatti, è stato ad un passo dal debutto assoluto con i professionisti nonostante sia soltanto un classe 2001. La sua forte personalità ha contribuito notevolmente in questa rapida ascesa nel mondo del calcio, ma anche le qualità dello scozzese non si discutono: palla al piede dimostra di avere la giusta maturità per competere con giocatori esperti senza andare in apprensione ed i suoi passaggi smarcanti offrono sempre nuove soluzioni offensive alla squadra. Per questo motivo la posizione preferita dallo scozzese è in mezzo al campo dove può impostare e controllare con autorità lo sviluppo del gioco.

Chiaramente stiamo parlando di un ragazzo di 15 anni con un percorso di crescita ancora tutto da scrivere (e con caratteristiche tecniche ancora tutte da scoprire), ma dobbiamo anche sottolineare che se l’interesse dei top club era già così alto, sicuramente il suo debutto tra i professionisti non tarderà ad arrivare.

Annunci