Lo Swansea City avrà un nuovo sponsor di maglia a partire dalla stagione 2017/18. Il club gallese di Premier League ha raggiunto un accordo con Letou, società asiatica di scommesse online. Quest’ultima sostituisce BetEast, anch’essa appartenente al gruppo del game betting, la quale termina così il proprio rapporto con la formazione bianconera dopo una sola stagione di partnership.

Il marchio Letou, oltre a comparire frontalmente sulla divisa di gioco dello Swansea City, avrà enorme visibilità negli spazi pubblicitari presenti all’interno del Liberty Stadium e sulle varie piattaforme digitali della società di calcio.

Chris Pearlman, capo dell’ufficio operativo, ha ribadito che la volontà dello Swansea City è quella di sviluppare il proprio marchio in Asia, un continente nel quale circa un miliardo di persone guarderà la Premier League nel corso della prossima stagione. Inoltre sottolinea come Letou abbia una forte quota di mercato in tale area, fattore che contribuirà ad agevolare l’obiettivo di espansione del brand.

A completare le sponsorizzazioni presenti sulla divisa da gioco ci penserà poi il marchio Barracuda Networks. La società americana situata nella Silicon Valley sarà il primo sponsor di manica della squadra gallese. L’attività di quest’ultima è incentrata sulla sicurezza delle reti informatiche e, in virtù dell’accordo, fornirà un supporto alla società di calcio al fine di contrastare il crescente numero di minacce provenienti dal web.

A tal proposito, Chris Pearlman ha riferito che, oltre ad essere onorato di aver firmato una partnership con una società che opera in tutto il mondo, il club aveva un urgente bisogno di implementare il proprio sistema di sicurezza tecnologico.

Annunci