Piuttosto statica la Liga nel mese di giugno. Prima dell’apertura ufficiale del mercato estivo, infatti, l’annuncio economicamente più rilevante risulta essere il riscatto del cartellino di Simone Zaza operato dal Valencia. L’attaccante italiano, sbarcato in Spagna lo scorso gennaio con la formula del prestito oneroso (costo 2mln di €), ha costretto la dirigenza degli Xotos a sborsare i 16mln di € previsti dalla clausola (obbligo di riscatto al raggiungimento delle 10 presenze) in favore della Juventus. 6 le reti messe a segno dall’italiano nelle 20 apparizioni in campionato, complessivamente una media gol pari ad una rete ogni 229 minuti. Numeri che dovranno necessariamente crescere nella prossima stagione al fine di rientrare in corsa per un posto in nazionale.

zaza valencia

Chi ha stupito più di tutti in queste prime fasi del calciomercato è stato senz’ombra di dubbio il Villarreal. La formazione in maglia gialla non si è limitata ad incassare i 18mln di € per la cessione di Mateo Musacchio al Milan, ma ha successivamente investito 30mln di € per tre nuovi rinforzi. Il primo è Ruben Semedo, difensore centrale portoghese che andrà a rimpiazzare il sopracitato argentino finito nella nostra Serie A. 48 presenze con lo Sporting Lisbona ed 11 con la nazionale U21, il possente classe ’94 dimostra di avere buoni doti fisiche e tecniche, mentre deve migliorare ancora molto in marcatura e rapidità. Il secondo è Andrés Fernandez, portiere 30enne riscattato dal Porto dopo un anno positivo con il Submarino Amarillo. Terzo, ma non ultimo, il giovanissimo talento turco Enes Unal. L’attaccante classe ’97 di proprietà del Manchester City è stato protagonista di una annata sensazionale in prestito al Twente: 19 reti in 33 presenze, media gol di un centro ogni 148 minuti. Su di lui avevamo già scritto un articolo nel 2014 (“Enes Ünal, numeri da record per il 17enne attaccante turco”).

unal villarreal

Doppio riscatto a titolo definitivo per il Barcellona. La dirigenza catalana esercita infatti il diritto di “recompera” nei confronti di Gerard Deulofeu e preleva l’intero cartellino del brasiliano Marlon. Il primo è stato riacquistato dall’Everton dove, in due anni, ha collezionato 75 presenze realizzando 8 reti e la bellezza di 19 assist. Le sue qualità le abbiamo apprezzate in Italia dove, da gennaio a giugno 2017, ha indossato la maglia del Milan in prestito (4 reti e 3 assist in 18 incontri). Non è escluso un suo ritorno nella nostra Serie A, dato che il Barça può aver esercitato tale opzione al fine di ottenere un ulteriore profitto dalla cessione del 23enne spagnolo. Il secondo è invece un difensore centrale che nel 2016/17 ha militato in prestito nella formazione B blaugrana collezionando 27 presenze. Chiamato in 3 occasioni dal tecnico Luis Enrique (una apparizione in Champions League e due nella Liga), ora farà parte a tutti gli effetti della prima squadra.

marlon barcellona

Al contrario, i campioni in carica del Real Madrid cedono in via definitiva il cartellino del difensore centrale (all’occorrenza anche mediano o terzino destro) Diego Llorente al Real Sociedad. Il classe ’93, seppur molto interessante e tecnicamente valido, va a rimpinguare le casse dei Blancos dopo due stagioni consecutive da titolare trascorse nella Liga in prestito a Rayo Vallecano e Malaga. Indosserà nuovamente la maglia del Siviglia l’argentino Ever Banega. Il centrocampista ritorna nelle fila dei biancorossi dopo un anno incolore tra le fila dell’Inter, club che può comunque ritenersi soddisfatto dell’operazione conclusa: acquisto a parametro zero e cessione a 9mln di € nell’arco di un anno. Nella medesima città il Betis Siviglia parte forte investendo 14,5mln di € per Victor Camarasa (ex Levante), Sergio Leon (ex Osasuna) e, soprattutto, Cristian Tello. Quest’ultimo, prelevato dal Barcellona, è reduce da un anno e mezzo di prestito alla Fiorentina dove ha disputato 57 incontri realizzando 6 reti e 13 assist. Nonostante la valutazione del suo cartellino oscilli intorno ai 10mln di €, la dirigenza biancoverde è riuscito ad aggiudicarselo per soli 4mln di €.

Annunci