Nella terza settimana di calciomercato estivo 2017/18 si è registrata la prima importante flessione dei trasferimenti, soprattutto in termini monetari. Ne fanno eccezione i club di Serie A, che analizzeremo più avanti, ed i campioni d’Inghilterra del Chelsea. Questi ultimi, infatti, hanno ufficializzato il centravanti spagnolo Alvaro Morata ed il centrocampista centrale francese Tiemoué Bakayoko, due operazioni che complessivamente hanno svuotato le casse societarie per 105,5mln di €. Desideroso di lasciare il Real Madrid in virtù del poco spazio concessogli sul terreno di gioco, il 24enne attaccante avrà ora l’opportunità di giocare con continuità in un club prestigioso che punta a lasciare il segno soprattutto in Champions League. I Blancos non ne escono indeboliti, dato che con i bonus la cessione del classe ’92 potrebbe fruttare in totale 79mln di €.

morata chelsea

Il 22enne mediano è stata una delle tante rivelazioni dell’AS Monaco dell’ultima stagione ed i Blues hanno voluto a tutti i costi assicurarselo arrivando a sborsare l’importante somma di 40mln di €, il tutto nonostante il giovane si sia appena operato al ginocchio. Il francese lascia i monegaschi dopo 92 presenze, delle quali ben 51 nel 2016/17, anno della definitiva consacrazione del classe ‘94 culminato inoltre con il debutto nella nazionale maggiore transalpina. Bakayoko troverà sulla propria strada (ovvero nella stessa posizione in campo) il connazionale N’Golo Kanté, rivelazione con il Leicester due anni fa e nominato giocatore dell’anno nella passata stagione, quest’ultimo arrivato a Londra per una cifra inferiore (35,6mln di €) rispetto a quella versata per il neo acquisto.

bakayoko chelsea

Il campionato italiano, come detto, registra movimenti economicamente molto onerosi. Ad investire più di tutti è la Juventus con i 24,2mln di € spesi per i cartellini di Wojciech Szczesny e Mattia De Sciglio. Il portiere polacco è reduce da due stagioni in crescendo con la maglia della Roma: 81 presenze e 95 reti subite, 23 gare a porta inviolata. A lui toccherà il ruolo di vice-Buffon con la speranza di raccoglierne l’eredità in un futuro piuttosto ravvicinato. Il terzino italiano, invece, è un pupillo del tecnico Massimiliano Allegri, il quale lo fece debuttare tra i professionisti nel 2011. L’ex Milan sta vivendo un leggero calo del proprio rendimento rispetto agli scoppiettanti esordi, ma resta uno degli elementi chiave della nazionale azzurra e, a 24 anni, ha ancora le carte in regola per potersi rilanciare.

de sciglio juventus

Non si sono interrotte le operazioni in entrata da parte del Milan. Ad inizio della terza settimana, infatti, è arrivata l’ufficialità dell’ingaggio dell’argentino Lucas Biglia. Costo dell’operazione pari a 17mln di €, una somma piuttosto elevata per un 31enne che, seppur importante dal punto di vista tattico per la sua fase di costruzione della manovra e di interdizione, nel corso dei 4 anni passati in Italia ha subito qualche infortunio di troppo. Il suo sostituto alla Lazio sarà il brasiliano Lucas Leiva, ex Liverpool (346 incontri disputati in 10 anni in Inghilterra) più volte visionato in passato dall’Inter ed ora approdato in via definitiva nella nostra Serie A. Centrocampista d’esperienza e qualità al quale verrà affidata la cabina di regia della squadra biancoceleste.

Si muove anche l’altra sponda della capitale. Tra i nuovi arrivi della Roma figurano infatti il turco Cengiz Under ed il francese Grégoire Defrel. Il primo è un giovane classe ’97, un esterno di centrocampo adattabile su entrambe le corsie inseguito in questa finestra di mercato anche da club prestigiosi della Premier League. Una scommessa da 13,4mln di € che conta già 4 presenze e 2 reti con la nazionale maggiore. Il secondo è invece un ex Sassuolo, club dove grazie al tecnico Eusebio di Francesco è riuscito a crescere ulteriormente sotto il punto di vista realizzativo. Per il 26enne si tratta della prima grande esperienza in un top club e per il suo cartellino la dirigenza giallorossa verserà quest’anno 5mln di € per il prestito e ben 15mln (+3mln di bonus) nella prossima stagione per il riscatto a titolo obbligatorio.

defrel roma

Nella Liga ancora attivo il Siviglia, protagonista con la cessione del terzino Mariano al Galatasaray e dell’acquisto per soli 9mln di € di Nolito dal Manchester City (soltanto un anno fa i Citizens acquistarono l’attaccante spagnolo per una cifra doppia). In Ligue 1 prosegue incessantemente la campagna acquisti del LOSC Lille. L’arrivo del 20enne brasiliano Thiago Maia, infatti, diventa il nuovo acquisto più costoso nella storia del club francese e porta a 65,5mln di € l’ammontare delle spese già effettuate contro i soli 12,1mln incassati dalle cessioni. I campioni della Eredivisie del Feyenoord rimpiazzano i partenti delle scorse settimane, ovvero Rick Karsdorp (Roma) e Terence Kongolo (AS Monaco), con i giovani Ridgeciano Haps (ex AZ Alkmaar) e Jeremiah St. Juste (ex Heerenveen).

Annunci