columbus crewCambia la proprietà dei Columbus Crew. Dopo aver proposto un avvincente progetto di modifica dell’impianto casalingo e dell’area circostante ad esso (vedi articolo “Columbus Crew: 645mln di $ l’investimento previsto per il nuovo stadio e tutta l’area limitrofa”), il consorzio costituito da Jimmy Haslam, Dee Haslam e Pete Edwards Jr. avrebbe finalmente ottenuto il controllo della formazione di Major League Soccer.

Cede così la propria posizione la Precourt Sports Ventures, società controllata da Anthony Precourt, ovvero il proprietario che voleva spostare il club ad Austin e che aveva preso in mano i gialloneri nel 2013. Con il cambio gestionale la squadra, invece, continuerà a disputare i propri incontri nella città di Columbus.

Don Garber, commissario della MLS, ha annunciato che le famiglie Haslam ed Edwards assumeranno la loro nuova posizione di controllo assoluto all’interno dei Columbus Crew a partire da gennaio 2019. Prima dell’ufficialità dell’accordo, Garber vuole sottolineare come la collaborazione ed il sostegno della comunità verso il club abbia posto le basi per questo importante cambio all’interno della società giallonera, la quale costruirà ora uno stadio in grado di accrescere ulteriormente la propria base di fan.

Dee Haslam, Jimmy Haslam e Pete Edwards Jr. hanno spiegato come la possibilità di mantenere i Crew nella città di Columbus abbia trovato forte apprezzamento all’interno dello stato dell’Ohio. È merito quindi dei sostenitori della formazione giallonera se questo insediamento ai vertici della società è stato possibile in così breve tempo.

Annunci